Desensibilizzazione dentale

desensibilizzazione-dentale padova

L’ipersensibilità dentale è un problema piuttosto comune tra le persone, e causa non pochi disagi a chi ne è afflitto. In genere, si presenta attraverso la sensazione di un dolore acuto percepito ad uno o più denti, soprattutto nel momento in cui si consumano cibi particolari – come dolci o alimenti troppo freddi, caldi oppure acidi - rendendo così complicate anche le abitudini quotidiane più banali, inclusa la masticazione e la pulizia dei denti.

In altri casi, invece, la sensibilizzazione si presenta in maniera meno riconoscibile ma progressiva, attraverso pochi sintomi che col tempo si accentuano.

Presso lo studio dentistico del dott. Siviero, dopo una visita accurata del caso, si effettuano le tecniche più sofisticate e affidabili per attuare la desensibilizzazione, ponendo così rimedio alla sgradevole sensazione di dolore che torna a più riprese.

Quali possono essere le cause della desensibilizzazione

Si parte dal presupposto che la sensibilizzazione sia una conseguenza diretta dell’esposizione della dentina, considerata la struttura portante del dente, sito della cosiddetta polpa dentaria e quindi più sensibile a livello fisiologico. In condizioni normali, la dentina è coperta dallo smalto e dalla gengiva, così da esser sottratta al contatto con l’ambiente orale esterno.

Nel momento in cui lo smalto viene danneggiato, anche solo per la cattiva abitudine di spazzolare i denti con foga e attraverso movimenti scorretti, la sensibilizzazione diventa il passo immediatamente successivo.

Una delle cause più note resta una cattiva igiene orale che agevola la formazione della placca, pronta a sedimentarsi lungo l’orlo gengivale.

A seguire, il naturale processo di invecchiamento dei denti può dar vita ad un’ipersensibilità dentale, causando il fenomeno della recessione gengivale che potrebbe poi sfociare in parodontite.

Un ulteriore pretesto scatenante è il consumo di bevande o alimenti acidi che vanno ad indebolire lo smalto dei denti. Per questa ragione, una volta assunti prodotti acidi, si consiglia di lavare i denti in tempi brevi, così da arginare il rischio che lo smalto possa danneggiarsi con il ripetersi di atteggiamenti analoghi errati e pericolosi per la salute del cavo orale.

Fortunatamente, grazie agli studi perpetrati in ambito odontoiatrico, sono state studiate diverse soluzioni per contribuire alla desensibilizzazione dei denti.

Le tecniche per la desensibilizzazione dentale

La desensibilizzazione dentale si effettua tramite l’utilizzo di prodotti di rivestimento, aventi l’obiettivo di impedire agli stimoli potenzialmente abrasivi di colpire le terminazioni nervose. I prodotti più ricorrenti adatti a questo scopo sono fluoruri o vernici adesive che si occupano di bloccare il micro movimento nei canali dentinali.

Tra le tecniche innovative usate con maggiore frequenza per la desensibilizzazione dentale, spicca il laser, che porta a compimento la missione di andare a sigillare i fori dentinali, più tecnicamente chiamati tubuli.

Nonostante sia stato dimostrato che questa tecnica porti dei risultati talvolta impeccabili, può capitare che non risolva il problema a lungo termine e, quindi, in maniera definitiva. Per questa ragione, si è soliti associare all’uso di questa metodologia anche quello dei prodotti appositi, da riutilizzare qualora – in un secondo momento – il problema dovesse ripresentarsi di nuovo.

In ambito odontoiatrico il laser ha dato vita a vantaggi considerevoli a chi ne ha fatto uso, sia per i professionisti che per i pazienti. Un esempio è l’eliminazione del bisturi in contesti di microchirurgia e la messa al bando, o la riduzione, dell’anestesia locale.

Il primo step da portare a termine sarà effettuare una diagnosi accurata del paziente, al fine di comprendere da cosa effettivamente sia causata l’ipersensibilità dentale; un passaggio fondamentale e soggettivo, a seconda delle casistiche che si presentano e quindi richiedenti trattamenti diversi.

Come si effettua il trattamento laser

Il trattamento laser, com’è stato accennato, partirà solo ed esclusivamente a seguito di una valutazione soggettiva del paziente, così da verificare le cause specifiche della sua ipersensibilità: carie o altre problematiche a monte.

Successivamente, pronta la diagnosi, si pulirà il colletto con l’ausilio di una pasta lucidante e il trattamento laser potrà avere luogo. In questo caso, non è richiesto l’uso dell’anestesia. Il colletto, dopo essere stato colorato con una matita, verrà colpito con il laser per un tempo di circa 10 secondi. Si tratta di una tecnica estremamente tollerabile e quindi indolore.

In seguito, si verificherà – usando un getto d’aria – se la sensibilità è ancora presente o meno. A seconda della risposta, si deciderà se terminare il trattamento o effettuarlo per una seconda volta con l’aggiunta di altri prodotti desensibilizzanti.

Il laser ha inoltre la qualità specifica di possedere un potere battericida notevole ed è in grado di arginare eventuali gonfiori e infiammazioni.

Senza dubbio, prima di qualsiasi tipo di trattamento, si dovranno individuare eventuali infezioni in atto per far fronte all’insorgenza di patologie come parodontite e piorrea.

Se pensi di soffrire di sensibilità dentale, riconoscendoti nella sintomatologia in questione, prenota una visita presso il nostro studio. Non sottovalutare il problema e non permettere che altre patologie prendano il sopravvento.


Se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo Studio

Prenota una visita Chiama Ora

Prima visita e Preventivo

Una prima visita approfondita per individuare la natura delle problematiche e cercare di risolverle in modo serio. La diagnosi è fondamentale ed è per questo che ci avvaliamo di tecnologia di ultima generazione.

Perchè sceglierci...

Affidare la propria salute ad un'equipe in grado di trovare le migliori soluzioni garantendo sempre alti standard qualitativi. Ecco i motivi per cui i nostri pazienti ci hanno scelto.

Esami diagnotisci in sede

Tutti gli esami necessari per diagnosi ed intervento odontoiatrico vengono fatti direttamente in sede con la nostra strumentazione digitale.

Professionalità e competenza

Effettuiamo interventi di Implantologia Osteointegrata dal 1990. Abbiamo a disposizione 7 sistemi implantari delle aziende leader mondiali.

Qualità dei materiali e protocolli

L'utilizzo dei migliori materiali e l'applicazione dei protocolli di ultimissima generazione, scegliendo sempre la soluzione minimamente invasiva.

Flessibilità e Sicurezza

Lo studio Dentistico del Dr. Siviero ti metterà a tuo agio per offrirti una terapia sostenibile che ti permetta di risolvere brillantemente qualsiasi esigenza odontoiatrica

Finanziamenti e convenzioni

Nella nostra sede è possibile finanziare l'intero importo delle terapie, permettendoti di affrontare comodamente tutte le esigenze odontoiatriche della famiglia.

Servizio di Navetta e Assistenza

Per i pazienti provenienti da fuori regione abbiamo delle soluzioni dedicate per permettere la gestione senza stress di tutti gli appuntamenti.

Nel nostro sito non trovi le risposte che cercavi?

Nessun Problema! potrai tranquillamente chiamare un nostro incaricato ai numeri che trovi qui sotto
fotografia Right Brain Communication - Powered by OSM dental

Privacy Policy

Torna su