Paura del dentista (odontofobia)

“dentista paura a padova

L’odontofobia (paura del dentista) è stata riconosciuta ufficialmente come fobia in grado di paralizzare dal terrore i soggetti che ne soffrono. In questo articolo vedremo insieme chi sono gli odontofobici, come reagiscono all’idea di una visita medica, perché questa paura può rappresentare un grave problema e quali sono i nostri consigli per combatterla.

L’odontofobia: paura irrazionale del dentista

La maggior parte dei pazienti non è mai entusiasta di doversi sottoporre ai controlli periodici dal dentista o a qualsiasi tipo di operazione riguardante il cavo orale, perché in generale si tratta di sedute che, per quanto semplici e veloci, possono creare agitazione nei soggetti. C’è però una grande differenza fra chi soffre di una leggera ansia e i pazienti definibili quali odontofobici. Gli odontofobici, che sono circa il 20% della popolazione globale (sono numerosissimi anche in Italia), provano una tale paura alla sola idea di doversi recare in uno studio dentistico da provare sensazioni sgradevoli di nausea e vertigine. Le reazioni degli odontofobici possono essere differenti, ma tutte sono accomunate da un principio di fondo, ossia il tentativo da parte del soggetto di fuggire la visita e di svincolarsi dall’impegno preso (quando viene preso).

Se anche a te dovesse essere capitato di avere paura di una visita dentistica non devi allarmarti più di tanto, perché è un sentimento diffuso, qualcosa che può capitare a tutti; se però la tua paura è stata tale da averti costretto a stare a casa, allora potresti essere anche tu un odontofobico.

I danni generati dall’odontofobia

L’odontofobia può davvero diventare un problema nel momento in cui la paura blocca il paziente dal sottoporsi ai dovuti controlli medici. Disinteressarsi della salute del proprio cavo orale può generare gravi problemi: se un paziente dovesse ad esempio presentare una carie o una qualsiasi patologia parodontale, trascurare il problema potrebbe tradursi in una futura perdita degli elementi dentali. Molti odontofobici sono talmente bloccati dal terrore da sopportare anche forti dolori ai denti piuttosto che sottoporsi ad un controllo.

Ma perché arrivare a tanto? Ti starai chiedendo.

Purtroppo l’odontofobia è qualcosa di irrazionale, un problema spesso derivante da traumi passati o da esperienza che, a livello inconscio, portano il soggetto a reagire in questo modo. Noi forniremo alcuni consigli su come è possibile contrastare il problema, ma si tratta comunque di una paura che va sviscerata e affrontata nei modi dovuti con uno specialista. Solo grazie ad un lavoro combinato fra dentisti e psicologi è possibile mettere fine ad una fobia di questo genere; per prima cosa, comunque, è importante ammettere a se stessi la situazione, quindi se ti dovessi riconoscere nelle nostre descrizioni parla subito del tuo problema con qualcuno.

Come si riconosce un odontofobico?

L’odontofobico, solitamente, è abbastanza facile da riconoscere: è pervaso dal terrore di recarsi fisicamente in studio, quindi tenterà in tutti i modi di sopportare il mal di denti piuttosto che prenotare il suo appuntamento. Come già detto, però, l’unico risultato di questo comportamento è un peggioramento generale del quadro clinico. Se però il paziente presenta patologie come la parodontite rischia di andare incontro alla graduale distruzione dei tessuti parodontali e poi alla caduta dei denti. In casi di questo genere, quella che avrebbe potuto essere una normale visita rischia di trasformarsi in un intervento di chirurgia orale molto più invasivo.

Odontofobia: i sintomi ricorrenti

  • Attacchi di panico
  • Aumento della sudorazione
  • Accelerazione del battito cardiaco
  • Nausea e vertigini
  • Mal di stomaco e mal di testa
  • Svenimenti

Gli odontofobici e la paura del dolore

Alcuni casi di odontofobia sono spesso legati alla paura delle operazioni eseguite dagli odontoiatri. I pazienti sono convinti che le operazioni siano estremamente dolorose, difficili da sopportare e che quindi rappresentino una vera e propria tortura fisica. Da questo punto di vista possiamo rassicurare tutti i lettori, perché qualsiasi operazione chirurgica potenzialmente in grado di arrecare dolore al paziente viene eseguita sempre sotto anestesia, sia essa locale o parziale. Nei casi che lo necessitano, è poi possibile ricorrere alla sedazione cosciente, tecnica anestesiologica che si prefigge di rilassare il paziente, così da favorire un più ampio controllo del dolore e uno stato di temporanea amnesia.

Il paziente che si sottopone a questo trattamento si troverà in una condizione di coscienza, durante la quale, però, non avvertirà alcun dolore. Il dolore viene completamente eliminato, così come qualsiasi immagine lucida e chiara relativa all’intervento, alle manovre del dentista e agli strumenti utilizzati. Nonostante il rilassamento, la sedazione cosciente non implica la perdita dei riflessi, quindi il paziente sarà perfettamente in grado di respirare autonomamente e di rispondere agli stimoli sensoriali del dentista.

I pazienti odontofobici sono spesso impauriti anche dalla fase post-operatoria degli interventi, quindi dal periodo di recupero e di terapia farmacologica alla quale bisogna necessariamente sottoporsi. Questa fase, però, è studiata e controllata dagli esperti come tutte le altre che compongono l’intervento (progettazione ed esecuzione), quindi non è soggetta a particolari problemi. Proprio grazie alla prescrizione di specifici farmaci, i pazienti saranno in grado di affrontare il recupero senza avvertire alcun dolore nella zona del cavo orale trattata. odontofobico.

A chi rivolgersi in caso di odontofobia?

Se i pazienti sono consapevoli di soffrire di questa fobia e devono comunque sottoporsi ad un controllo, sarebbe opportuno prenotare la visita presso uno studio dentistico che sa come gestire questo genere di situazioni, e che quindi ha un occhio di riguardo per i pazienti che soffrono di ansia e paura. Non tutti i dentisti hanno la stessa sensibilità verso queste situazioni, ma noi dello studio del dott. Fabio Siviero sappiamo che cosa significa, ragion per cui saremo sempre disponibili ad assecondare i tempi e le necessità dei pazienti odontofobici. All’interno del nostro studio ci occupiamo della salute del paziente a 360 gradi; per tale ragione saremo felici di curare il tuo sorriso quanto di garantirti la dovuta serenità al momento della visita.

Contrastare l’odontofobia anche in altri modi: i consigli dei dentisti

Per cercare di contrastare questo grande problema, noi dello studio del dott. Fabio Siviero consigliamo ai nostri pazienti di: effettuare delle visite di controllo periodiche, che siano anche abbastanza frequenti, così da abituarsi e prendere gradualmente confidenza con l’ambiente della clinica odontoiatrica; pensare agli appuntamenti come ad un impegno di routine; presentarsi in studio con un po’ di anticipo, in modo da tranquillizzarsi mentre si aspetta il proprio turno e così da rispettare i propri tempi di rilassamento; scegliere un dentista di cui ci si fida, aspetto molto importante, perché la mancanza di sfiducia può spesso essere uno dei fattori che alimentano la paura.

Per concludere

Se sei un paziente odontofobico, ma sei comunque arrivato fin qui con la lettura, è perché sai bene quanto sia importante curare il proprio sorriso e la propria igiene orale. Un bel sorriso, curato e in salute, conferisce ai pazienti un aspetto più sano e migliora anche l’aspetto estetico; è poi fondamentale che il cavo orale sia in salute per questioni prettamente funzionali.


Se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo Studio

Prenota una visita   Chiama Ora

Prima visita e Preventivo

Una prima visita approfondita per individuare la natura delle problematiche e cercare di risolverle in modo serio. La diagnosi è fondamentale ed è per questo che ci avvaliamo di tecnologia di ultima generazione.

Perchè sceglierci...

Affidare la propria salute ad un'equipe in grado di trovare le migliori soluzioni garantendo sempre alti standard qualitativi. Ecco i motivi per cui i nostri pazienti ci hanno scelto.

Esami diagnotisci in sede

Tutti gli esami necessari per diagnosi ed intervento odontoiatrico vengono fatti direttamente in sede con la nostra strumentazione digitale.

Professionalità e competenza

Effettuiamo interventi di Implantologia Osteointegrata dal 1990. Abbiamo a disposizione 7 sistemi implantari delle aziende leader mondiali.

Qualità dei materiali e protocolli

L'utilizzo dei migliori materiali e l'applicazione dei protocolli di ultimissima generazione, scegliendo sempre la soluzione minimamente invasiva.

Flessibilità e Sicurezza

Lo studio Dentistico del Dr. Siviero ti metterà a tuo agio per offrirti una terapia sostenibile che ti permetta di risolvere brillantemente qualsiasi esigenza odontoiatrica

Finanziamenti e convenzioni

Nella nostra sede è possibile finanziare l'intero importo delle terapie, permettendoti di affrontare comodamente tutte le esigenze odontoiatriche della famiglia.

Servizio di Navetta e Assistenza

Per i pazienti provenienti da fuori regione abbiamo delle soluzioni dedicate per permettere la gestione senza stress di tutti gli appuntamenti.

Nel nostro sito non trovi le risposte che cercavi?

Nessun Problema! potrai tranquillamente chiamare un nostro incaricato ai numeri che trovi qui sotto
fotografia Right Brain Communication - Powered by OSM dental

Privacy Policy

Torna su