Sedazione Cosciente in Odontoiatria

“sedazione-cosciente a padova

La sedazione cosciente è una tecnica di anestesia atta a tranquillizzare i pazienti più irrequieti ed ansiosi. Un aspetto che accomuna moltissimi pazienti prima di una visita dentistica è la paura per quelle che saranno le varie tecniche di controllo, per gli strumenti utilizzati, nonché per la possibilità di provare del dolore.

Molti ignorano il fatto che il dolore non rappresenta una condizione necessaria quando si tratta di visite o operazioni dentistiche, ma che, il più delle volte, si tratta solo di una convinzione dettata dall’immaginario comune e della paura. Le moderne tecnologie mediche e odontoiatriche, al giorno d’oggi, ci permetto infatti di eliminare qualsiasi sensazione negativa o dolorosa durante le fasi di intervento. Persino gli odontofobici, che soffrono di una paura irrazionale e incontrollata nei confronti della figura del dentista e delle operazioni odontoiatriche, grazie ai sistemi di cui parleremo riescono ad affrontare serenamente le visite.

Quali sono le pratiche dentistiche più temute?

Fra le pratiche che più spaventano i pazienti rientrano le operazioni chirurgiche, come quelle di estrazione dei denti del giudizio o quelle di implantologia. Tutte le operazioni di tipo chirurgico vengono però sempre eseguite sotto anestesia, cosa che assicura un totale controllo del dolore e aspetto che dovrebbe rasserenare anche i pazienti più ansiosi. Quando però i pazienti non riescono a gestire l’ansia o la paura, allora è bene tranquillizzarli in altri modi, ricorrendo appunto a tecniche come quella di sedazione cosciente.

Che cos’è la sedazione cosciente?

La sedazione cosciente (chiamata anche sedo anestesia) è una tecnica anestesiologica che ha l’obiettivo di indurre nei pazienti più ansiosi una condizione di profondo rilassamento, utile a gestire meglio le operazioni. La sedazione favorisce non solo un controllo del dolore, ma anche uno stato di temporanea amnesia. Il paziente sedato si presenta quindi estremamente rilassato, ma allo stesso tempo consapevole di ciò che gli accade intorno. Nonostante la parziale perdita di memoria e il rilassamento, questo tipo di tecnica non implica la perdita dei riflessi, come la capacità di respirare autonomamente o di rispondere in modo consono agli stimoli fisici e ai comandi verbali del dentista. Prima di sottoporsi ad una procedura di questo genere,              è obbligatorio ottenere l’approvazione da parte di un medico perché, per quanto largamente usata, anche la sedazione cosciente potrebbe generare delle controindicazioni.

Quali pazienti possono sottoporsi alla sedazione cosciente?

La sedazione cosciente è una pratica molto utilizzata con i pazienti odontofobici o in stato di forte ansia. È utile quando si deve intervenire su pazienti cardiopatici, ipertesi, o epilettici; essa consente infatti di ridurre le emozioni più forti che, altrimenti, rischierebbero di ostacolare lo svolgimento delle operazioni. Possono ricorrervi anche i pazienti portatori di handicap e quelli che presentano dei segni di irrequietezza caratteriali frequenti.

Come accennato, prima di sottoporsi a questo trattamento è bene consultare un medico, perché è potenzialmente pericoloso per alcune categorie. La sedazione cosciente è infatti sconsigliata per le donne in stato di gravidanza, perché può favorire il parto anticipato, ma anche per i pazienti che presentano dei forti raffreddori, delle bronchiti croniche o delle difficoltà respiratorie generali. In queste condizioni si potrebbero infatti aggravare le difficoltà respiratorie. Allo stesso modo, non è la tecnica ideale per pazienti che presentano malattie gravi, come ad esempio le sclerosi multipla, broncopolmoniti acute ecc.

Come funziona la sedazione cosciente?

Una volta effettuate le dovute verifiche preliminari sulla propria condizione di salute, e una volta ottenuta l’approvazione del medico, è possibile ricorrere a questa tecnica anestesiologica. Per eseguirla, il paziente deve accomodarsi sulla poltrona e attendere le indicazioni del dentista, il quale procederà a predisporre tutti gli strumenti dei quali ha bisogno per l’inserimento della cannula in endovena. Tramite la cannula il paziente riceve una dose prestabilita di farmaci, che lo condurranno allo stato di rilassamento desiderato. 

Ogni 5 minuti il dentista ha il compito di controllare il livello di coscienza e di risposta del paziente agli stimoli fisici e verbali; queste verifiche servono a capire se la sedazione sta procedendo nel modo corretto.

Per alcuni tipi di operazioni chirurgiche si può ricorrere anche alla somministrazione del protossido di azoto, un gas che, miscelato con l’ossigeno, può essere inalato dal paziente in modo semplice mediante una mascherina sul viso. Essendo un metodo di somministrazione meno traumatico, quest’ultimo è particolarmente indicato per i pazienti più piccoli.

Una volta terminato l’intervento, il paziente dovrà rimanere in osservazione per una durata di tempo che può andare da 1 a 2 ore circa. Questa fase è importante per far sì che il soggetto si riprenda completamente dagli effetti del trattamento, che possono portarsi a lungo. Una volta ripresa la dovuta lucidità, il paziente può lasciare lo studio, ma non da solo. Può andarsene solo in compagnia di un accompagnatore (un parente o un amico), designato per l’eventuale guida della macchina fino all’abitazione del soggetto trattato.

La sedazione cosciente con inalazione di protossido d’azoto

La sedazione cosciente con protossido d’azoto, così come quella in endovena, conduce il paziente allo stato di rilassamento già ampiamente descritto. I due sistemi sono quindi equivalenti, per quanto presentino un diverso sistema di somministrazione che può far comodo a seconda delle circostanze presentate. La miscela inalata tramite mascherina viene poi buttata fuori dal corpo con la semplice respirazione, e gli effetti del protossido di azoto spariranno gradualmente una volta conclusosi l’intervento.

Con questo articolo speriamo di averti fornito tutte le informazioni utili per comprendere che cos’è davvero la sedazione cosciente, quando è possibile ricorrervi e in quali casi può far comodo tanto ai dentisti quanto ai pazienti. Se sei un paziente odontofobico o se soffri di ansia, questo sistema può fare al caso tuo: contatta perciò il tuo dentista e confrontati con lui.


Se vuoi parlare con la segreteria puoi farlo comodamente telefonando allo Studio

Prenota una visita Chiama Ora

Prima visita e Preventivo

Una prima visita approfondita per individuare la natura delle problematiche e cercare di risolverle in modo serio. La diagnosi è fondamentale ed è per questo che ci avvaliamo di tecnologia di ultima generazione.

Perchè sceglierci...

Affidare la propria salute ad un'equipe in grado di trovare le migliori soluzioni garantendo sempre alti standard qualitativi. Ecco i motivi per cui i nostri pazienti ci hanno scelto.

Esami diagnotisci in sede

Tutti gli esami necessari per diagnosi ed intervento odontoiatrico vengono fatti direttamente in sede con la nostra strumentazione digitale.

Professionalità e competenza

Effettuiamo interventi di Implantologia Osteointegrata dal 1990. Abbiamo a disposizione 7 sistemi implantari delle aziende leader mondiali.

Qualità dei materiali e protocolli

L'utilizzo dei migliori materiali e l'applicazione dei protocolli di ultimissima generazione, scegliendo sempre la soluzione minimamente invasiva.

Flessibilità e Sicurezza

Lo studio Dentistico del Dr. Siviero ti metterà a tuo agio per offrirti una terapia sostenibile che ti permetta di risolvere brillantemente qualsiasi esigenza odontoiatrica

Finanziamenti e convenzioni

Nella nostra sede è possibile finanziare l'intero importo delle terapie, permettendoti di affrontare comodamente tutte le esigenze odontoiatriche della famiglia.

Servizio di Navetta e Assistenza

Per i pazienti provenienti da fuori regione abbiamo delle soluzioni dedicate per permettere la gestione senza stress di tutti gli appuntamenti.

Nel nostro sito non trovi le risposte che cercavi?

Nessun Problema! potrai tranquillamente chiamare un nostro incaricato ai numeri che trovi qui sotto
fotografia Right Brain Communication - Powered by OSM dental

Privacy Policy

Torna su